Alpago – Montebelluna u18

Dopo un mese di inattività, dovuto ad un calendario frastagliato torna in campo anche l’Under 18 giallo-verde che Domenica presso i campi della comunità montana dell’Alpago ha affrontato i pari età del Montebelluna. Questa mancanza di confidenza con il campo e con il ritmo partita si è vista fin da subito per i ragazzi di Facchin; che hanno faticato più del previsto alternando buon gioco a cali di concentrazione e fisici che hanno poi portato al risultato finale di 7-15.  Un avvio ben condotto, frutto dell’orgoglio di giocare in casa davanti ad un folto pubblico, ha portato ad imporre il giocosoprattutto in difesa riconquistando palloni con carattere e decisione. In attacco, la meta di Zoppè (trasformata da Favero) è stata il suggello ad una serie di fasi condotte con ordine da tutta la squadra. Verso la fine del primo tempo si è avuto un netto calo di concentrazione che ha portato a fare parecchi errori banali dettati soprattutto dall’individualismo che ha preso il posto al gioco di squadra lasciando il gioco in mano agli avversari che sono riusciti a fare 3 mete e a portare a casa la partita.

ora altre 2 settimane di stop forzato che di sicuro non aiutano a trovare continuità nel gioco e confidenza con i minuti in campo. Per Facchin altre 2 settimane di lavoro in campo dove cercare nuove soluzioni ma sopratutto di tener alta la concentrazione nei sui ragazzi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>