RISULTATI DEL WEEK END 15 – 16 FEBBRAIO

UNDER 14

ALPAGO 50 BELLUNO 15

L’Alpago U14 nella sua conca ospita i “cugini” di Belluno per un derby che chiude la seconda fase. Da subito i padroni di casa impongono un buon ritmo e, con ordine e costanza, vanno ad alzare il tabellino. Nonostante alcuni errori e, talvolta, una scarsa aggressività in fase difensiva, il vantaggio viene conservato ed incrementato nella ripresa. Risultato finale di 50 a 15. Lo staff é estremamente soddisfatto della crescita fatta e delle numerose azioni corali, finalizzate spesso dal sempre ottimo Tomas Naggi. Migliori in campo due esordienti della quattordici: Alessio Brandalise e Lorenzo Facchin, che sono riusciti a giocare l’intera partita con maturità e concentrazione. Mete 5 di Tomas Naggi, 1 di Simone de Toffol, 1 di Samuele de Lazzaro ed 1 di Alessio Brandalise.

UNDER 18

ALPAGO 38 PORDENONE 17

Buona prestazione dei ragazzi gialloverdi che finalmente riescono a vincere una partita convincendo nel gioco. Ottima prova della mischia che finalmente ha iniziato a fornire palloni puliti alla mediana con dei sostegni preciso e puntuali! Buona la prova in generale della squadra che ha la volontà di avanzare con il pallone in mano e sostenere il portatore di palla. Da sistemare la presa dei palloni al volo nel reparto arretrato. Ottime le prove di Elia Fardin(man of the match), capitan Facchin e Mattia Pierobon Mattia. Da notare infine la capacità realizzatava di Alessandro De Bastiani che segna ben 3 mete. Le altre mete di Martini, Facchin e Delle Donne. I tecnici restano molto soddisfatti per via di alcune variazioni proposte sul gioco che in alcuni casi hanno influito positivamente sul gioco.

UNDER 14 E 16 FEMMINILE

Trasferta in Ghirada x le nostre ragazze dell’under 14 e under 16. Le under 14 vengono accoppiate assieme alla compagine Friulana del Black Ducks. Di seguito i risultati:
Villorba 40 Alpago 15
Valsugana 35 Alpago 10
Benetton 40 Alpago 20
Rebels 49 Alpago 47.
Nonostante le sconfitte le nostre ragazze mettono in campo tanta voglia di giocare e di lottare.
Le under 16 decimate dall’influenza si presentano in campo in 7 .
Di seguito i risultati:
Education and Sport 42 Alpago 12
Villorba 50 Alpago 5
Benetton 45 Alpago 5
Finalina x l ottavo posto
Vicenza 30 Alpago 20.
Anche per le under 16 tanto impegno e voglia di giocare ma il numero limitato di atlete schierate al via ne limita le possibilità di vittoria.

PRIMA SQUADRA

Rugby San Doná 43 – Rugby Alpago 12

Partita dura oggi per i nostri ragazzi, contro un forte avversario.
Hanno comunque venduto cara la pelle al San Dona lottando fino all’ultimo minuto, come dimostra anche la segnatura a tempo quasi scaduto

La formazione oggi era chiaramente rimaneggiata per via di molte assenze. Abbiamo infatti schierato 18 ragazzi e non i soliti 22 a causa di malattie ed infortuni.

Non sono mancati inoltre alcuni sfortunati eventi che hanno portato a sostituire 2 ragazzi già nei primi 40 minuti.

Oggi la squadra ha dimostrato di saper soffrire, costringendo il San Dona a dover giocare sempre ad alti ritmi per poter segnare.
Ai nostri avversari va di certo il merito di aver letto le nostre debolezze di giornata, sopratutto nelle fasi statiche in mischia chiusa, guadagnandosi anche una meta tecnica.

Le nostre segnature sono invece frutto del gioco collettivo e sopratutto di un carattere forte e di una volontà chiara di non mollare la partita.

Il risultato è una sentenza pesante ma allo stesso tempo importante per i nostri giovani che avranno modo con Liguori e Zanon di lavorare sugli errori commessi e dedicarsi alla crescita.
Sperando inoltre nel recupero dei molti assenti.

Un augurio speciale al nostro Tex per un recupero veloce dal suo sfortunato infortunio.

 

RISULTATI DEL WEEK END 8 – 9 FEBBRAIO

UNDER 14

MANIAGO 36 ALPAGO 33

A Maniago L’Alpago U14 sfida i pari età su un campo in ottime condizioni nonostante la stagione. I padroni di casa partono bene approfittando della fisicità di alcuni componenti della loro squadra, ma L’Alpago non molla mai e, rispondendo colpo su colpo, rimane in partita fino alla fine con una buona difesa e delle ottime fasi d’attacco. Nel finale, seppur brevemente, i nostri si portano persino in vantaggio ma a pochi secondi dalla fine subiscono un’ultima meta. Le nostre segnature: 3 Naggi Tomas, 1 Sagrillo Andrea, 1 Schirru Achille, 4 trasformazioni di Canei Giacomo.

UNDER 16

ALPAGO 20 TRENTO 28

. Un Alpago frivolo e non capace di dimostrare  il gioco che aveva ben cominciato a fare in altre partite più impossibili però più tenaci a non mollare, come dovrebbe essere la mentalità rugbistica. Mete di Keoma Alaimo, Zoppe Alessandro  e Alex Viel una trasformata da Keoma e un calcio piazzato sempre di Keoma.

 

 

RISULTATI 1 – 2 FEBBRAIO

UNDER 16

ALPAGO TRENTO 20-28

Mete di Keoma Alaimo, Zoppe Alessandro  e Alex Viel una trasformata da Keoma e un calcio piazzato sempre di Keoma. Un Alpago frivolo e non capace di dimostrare  il gioco che aveva ben cominciato a fare in altre partite più impossibili però più tenaci a non mollare, come dovrebbe essere la mentalità rugbystica.

UNDER 14

MANIAGO -  ALPAGO 36 33

A Maniago L’Alpago U14 sfida i pari età su un campo in ottime condizioni nonostante la stagione. I padroni di casa partono bene approfittando della fisicità di alcuni componenti della loro squadra, ma L’Alpago non molla mai e, rispondendo colpo su colpo, rimane in partita fino alla fine con una buona difesa e delle ottime fasi d’attacco. Nel finale, seppur brevemente, i nostri si portano persino in vantaggio ma a pochi secondi dalla fine subiscono un’ultima meta. Le nostre segnature: 3 Naggi Tomas, 1 Sagrillo Andrea, 1 Schirru Achille, 4 trasformazioni di Canei Giacomo. Man of the match Simone de Toffol.

RISULTATI 25 26 GENNAIO

UNDER 14

Castellana – Alpago  45 a 0.

L’Alpago scende a Castelfranco in formazione rimaneggiata causa malanni di stagione.
I giocatori della Conca ( solo in 13 contro 21) trovano negli avversari e nel terreno di gioco un ostacolo insormontabile. Partita a senso unico nonostante l’ impegno dei nostri ragazzi che non si sono arresi malgrado le evidenti difficoltà. Da sottolineare comunque la presentazione del mediano di mischia, per la prima volta, Samuele De Lazzero e dell’apertura Simone De Toffol. Staff e società sono comunque orgogliosi dei propri ragazzi.

UNDER 16

Alpago 0 Villorba 38
Si è giocato il recupero della seconda giornata del girone, rinviata per le condizioni meteo di metà novembre, l’Alpago arriva a questo appuntamento con molte assenze e anche molti dei presenti sono provati da sintomi influenzali. Nonostante le condizioni poco ottimali i ragazzi di coach Roffare’ scendono in campo pronti a vendere cara la pelle contro un Villorba decisamente più in forma, nel finale i gialloverdi riescono anche ad insidiare la metà avversaria senza però concludere e finendo la partita con un non meritato 0 sul tabellino.

UNDER 18

Lido Venezia – Alpago 0 – 29
Trasferta come sempre amara per l’Alpago a Lido, la squadra gialloverde non è riuscita nelle ultime settimane ad allenarsi a dovere a causa del campo ghiacciato e anche la mancanza di qualche giocatore ha fatto dilagare gli avversari nel finale. La partita è molto fisica e l’Alpago non si tira indietro quando è ora di difendere e dimostra la sua tenacia, al 10′ l’arbitro da una meta tecnica al Lido per il crollo di una maul vicino l’area di meta. I gialloverdi poco efficaci in attacco si dimostrano ostici sul fronte difensivo e lascia solo un varco all’ala dove i padroni di casa vanno a segnare. Il secondo tempo è segnato da diversi cartellini gialli, l’Alpago tiene bene in campo fino al 20′ ma dopo perde numerosi palloni e il Lido è scaltro ad approfittarne e in pochi minuti riesci a mettere a segno 3 mete. Rimane il rammarico di una partita senza segnature degli ospiti però tenuta aperta fino a metà del secondo tempo, si sono distinti in campo Roffaré e Facchin della mischia e Da Pos  all’ala non si è fatto sorprendere dai calci degli avversari, adesso ci saranno 2 domeniche di pausa dove recuperare gli infortuni e lavorare sperando che il campo in Alpago sia un po’ più adatto per giocare a rugby.