I RISULTATI DEL WEEKEND 18 -19 GENNAIO

UNDER 14 ALPAGO 7 BASSANO 5

I nostri ragazzi scendono a Bassano in una partita molto corretta e combattuta, anche se rallentata da un campo molto pesante. L’Alpago parte bene, tenendo il gioco per quasi tutto il primo tempo e portando il segnapunti sul 7 a zero. Nella ripresa la formazione di casa approfitta della panchina lunga per mettere in campo forze fresche e costringere i nostri a difendere quasi sempre. Ciò nonostante l’unica meta che produce non viene trasformata, concretizzando così una fortunosa ma meritata vittoria. Meta di Tomas Naggi, trasformazione di Giacomo Canei. Il team é soddisfatto, consapevole però, di dover insistere sulla condizione atletica data la rosa di soli 16 giocatori. Men of the match Andrea Sagrillo, centro generoso sia in attacco che in fase difensiva.

UNDER 16 GRIFONI ODERZO-RUGBY PIAVE 54 ALPAGO 12

L’under 16 va a Pieve di Soligo dove affronta la squadra composta da Oderzo Piave e Conegliano.
Nel primo tempo entrambe le squadre fanno un bel gioco e una buona intensità e mantenendo il risultato in sostanziale parità, ma come la scorsa settimana nel secondo tempo gli alpagoti non riescono a mantenere alto il livello e un po’alla volta i padroni di casa incrementano il divario nel punteggio. Mete Viel, Schirru. 1 trasformazione Alaimo

UNDER 18 ALPAGO 27 CAMPOSAMPIERO 0

Seconda partita di fila vinta dai ragazzi gialloverdi che finalmente propongono un rugby più organizzato e concreto. Il primo tempo parte in sordina, molti avanti da una parte e dall’altra che spezzano il ritmo partita impedendo così un certa continuità di azioni! La meta di De Bastiani cambia l’andamento della partita, l’Alpago diventa più deciso e comincia a giocare il rugby provato in allenamento. Il gioco è diventato più veloce e la mischia ci mette del suo. A 10 minuti dalla fine del primo tempo Dei Tos detto “Jerry” infila una meta al largo, trasforma Mognol. Il Secondo tempo si apre con la seconda meta di De Bastiani con un’ottima azione corale svolta al largo. Una reazione degli ospiti di una decina di minuti viene fermata dalle mete di capitan Zoppè di potenza e di Tona. Da lavorare sui calci piazzati e sul triangolo dietro! Ottima prova di Roffarè “Tepa”.

UNDER FEMMINILE

La femminile impegnata  Boaria Pisani porta solo 6 atlete per entrambe le categorie e pertanto non viene convalidato il concentramento. Buoni risultati dell’under 14 che con 3 ragazze del Mirano aggregate portano a casa 3 vittorie e 2 sconfitte e ricevono i complimenti di tutti gli allenatori. Mentre l under 16 è stata associata al Education  and Sport di Mauro Bergamasco ma purtroppo portano a casa 3 sconfitte.

PRIMA SQUADRA

Rugby Alpago 24 – Rugby Riviera 10 (3/2 mete)

Terzo posto confermato e Poule Promozione per la nostra First XV.

Bella prestazione dei nostri giovani oggi che vincono tra le mura di casa contro la capolista Riviera.
Partita bella e corretta, anche se l’agonismo non è di certo mancato.
Formazione giallo verde leggermente rimaneggiata per qualche infortunio ma grande impegno ed intensità da parte di tutti i nostri ragazzi.

Il gioco collettivo paga ancora una volta aprendo varchi e spazi nella linea difensiva ospite e sfruttati al meglio da guizzi individuali, che portano alle nostre 3 segnature.
Bravi i nostri avversari invece ad individuare le nostre falle difensive, su cui di certo dobbiamo migliorare, segnando ben 2 volte con partenze da touche, spingendoci fino dentro la nostra area di meta.

Il terzo posto nel girone ci permette ora di accedere alla Poule Promozione dove troveremo squadre sicuramente agguerrite, ben strutturate nel gioco e con le quali sarà bello confrontarsi senza però smettere di giocare e crescere.

Questo risultato è la conseguenza di tanto lavoro da parte di tutti.
La società è fiera e felice di questo traguardo raggiunto, per una squadra neo-promossa e giovane come la nostra Firsr XV questa è sicuramente un bella soddisfazione e una opportunità di crescita da non sprecare.

RISULTATI DI DOMENICA 12 GENNAIO

Le prime squadre ad essere impegnate dopo le festività natalizie sono l’under 16, l’under 18 e la prima squadra. Ecco come sono andate:

UNDER 16 ALPAGO 22 BOLZANO 45

Dopo due mesi di attesa, con rinvio dovuti alla meteo e alle festività, riprende il campionato under 16 con l’Alpago impegnato nella lunga trasferta di Bolzano.
La squadra di casa mette subito in evidenza la propria superiorità fisica andando a marcare subito nei primi minuti, l’ Alpago reagisce e grazie ad una migliore organizzazione di gioco riesce a portarsi in vantaggio, il primo tempo finisce con una sostanziale parità nel risultato e nella prestazione. Nella ripresa i nostri ragazzi continuano a far vedere delle buone azioni del collettivo ma la lucidità viene meno e spesso non riesce a capitalizzare quanto espresso, a differenza dei padroni di casa che fanno poco gioco ma segnano ad ogni occasione.

UNDER 18 ALPAGO 24 PORTOGRUARO 7

Il nuovo anno inizia bene per l’Alpago che ospita tra le mura amiche il Portogruaro in una partita di recupero, precedentemente rinviata per neve, in un terreno tenace come i ragazzi gialloverdi. Finalmente dopo un inizio di stagione arrancante l’Alpago mette a frutto tutto il lavoro svolto in allenamento, anche se un po’ troppo falloso nei punti d’incontro la partita rimane sempre in mano ai padroni di casa, ottima prestazione degli uomini di mischia che si fanno valere in touche e in mischia chiusa, andando anche a rubare qualche pallone. Il tabellino si muove al 13′ con la meta di De Bastiani direttamente da una mischia, passano pochi minuti e Mognol al 21′ va a segnare e Viel centra i pali per i 2 punti addizionali, il primo tempo si conclude con una meta di Martini al 35′. Il secondo tempo si apre con una meta ancora di De Bastiani e successiva trasformazione di Mognol, solo nel finale il Portogruaro riesce a portare a casa 7 punti. Il risultato finale da una parte gratifica l’impegno dall’altra lascia con l’amaro in bocca l’Alpago che durante la partita vanifica diverse occasioni di allungare il punteggio. Dopo la soddisfazione nel vedere una bella squadra in campo i tecnici Parcianello e Saviane prepareranno al meglio i loro ragazzi per la prossima domenica, orgogliosi nell’impegno che hanno dimostrato in campo.

RUGBY BASSANO 29   RUGBY ALPAGO 31

Vittoria al cardiopalma per la nostra prima squadra, ma più che meritata visto l’impegno e la determinazione dimostrata in campo, sopratutto nei minuti finali.

Dopo un buon inizio nel primo tempo, con segnature corali e buone giocate, un calo di concentrazione ci è costato la rimonta ed il sorpasso da parte del Bassano.
La partita è stata tutto sommato equilibrata, con gli avversari sempre lucidi nelle fasi statiche, punto di forza della formazione Bassanese. Il secondo tempo è stato gestito forse con poca lucidità dai nostri giovani, con il sorpasso dei padroni di casa bravi ancora una volta a concludere in meta azioni partite da touche o da fasi statiche. Nei minuti finali la determinazione e l’orgoglio dei nostri ragazzi però hanno permesso di recuperare la partita con due bellissime segnature, frutto del gioco collettivo e di una buone condizione fisica. Il risultato si chiude sul 29 a 31 per noi, con 4 segnature per il Bassano e 5 per noi, che conquistano quindi il punto di bonus.

RISULTATI WEEKEND 21-22 DICEMBRE

UNDER 14 ALPAGO 45 CITTADELLA 12

La pioggia smette poco prima della partenza permettendo ai ragazzi di giocare su un campo tutto sommato buono, anche se fangoso su alcune zone. Nonostante il Cittadella riesca a segnare la prima meta, l’Alpago non si lascia intimidire, alzando il ritmo e portando a tre le segnature del primo tempo. Anche il secondo tempo segue lo stesso copione, con la compagine patavina a segno nel primo minuto ed i nostri che si impongono per il resto del tempo. Sette le mete per i ragazzi del Rugby Alpago: 3 Tomas Naggi ed una a testa per Simone de Toffol, Daniele Zanon, Samuele de Lazzaro e Andrea Sagrillo. Ai pali Giacomo Canei per 5 volte. Man of the macth Cristiano Tollot

UNDER 18 ALPAGO 0 CASTELLANA 10

Sul campo allagato e fangoso di Castelfranco va in scena una partita combattuta dal primo all’ultimo minuto!la spuntano i padroni di casa che realizzano una meta con il pacchetto di mischia nel primo tempo e una meta verso il finire della partita intercettando un calcio di liberazione dei gialloverdi! Poco da dire per la prestazione, molte mischie e poco gioco dovuto per lo più alle condizioni del campo!

NUOVA ATTIVITA’ PER IL MINIRUGBY

In attesa che l’inverno plachi un pochino le temperature e si possano riprendere a pieno regime gli allenamenti, i piccoli rugbisti sono stati coinvolti in un’attività nuova e molto entusiasmante, il parkour. E’ una disciplina riconosciuta dalla FIG, che combina l’attività fisica e mentale. Gli incontri si svolgono il sabato, nella palestra di Mel, con gli insegnati della X AUTHORITY ASD, associazione che si pone come obbiettivo la diffusione degli sport alternativi e poco conosciuti fin dal 2012.

c4643a6a-458f-4e82-a5b0-a6eebb703120