solo vittorie per le Giovanili

Week end in gran spolvero per le giovanili del rugby Alpago che con tre ottimi risultati si confermano come nota positiva per la società giallo verde.

 

U 14 Piave – Alpago 7 a 52

 

L’alpago under 14  sul campo difficile del Piave continua la sua striscia di positiva di partite vinte e nel secondo girone resta ancora imbattuta! Ottima prestazione difensiva della squadra alpagota che vince una partita complicata e difficile sul piano tattico. Grazie  alla capacità dei giovani giallo verdi di difendere  in linea e in modo aggresivo i giocatori di Parcianello hanno potuto sfruttare le numerose palle recuperate e portare l’ovale in meta. La parte del mattatore l’ha fatta Martino dell’Andrea segnando ben 4 mete frutto di un impegno corale di tutta la squadra. ad arrotondare il risultato ci hanno pensato il capitano Fabio Viel, Nicholas Cella e Fabio Losso che hanno realizzato le altre mete.  Molto soddisfatto é restato lo staff tecnico che dopo l’ennesima vittoria giustamente può sperare in una fine stagione piena di successi e che ben fa sperare per il prossimo anno.

U 16 Feltre – alpago 14- 29

Per l’under 16 impegnata fuori casa nel derby con il Feltre domenica da incorniciare. Nel primo tempo la formazione della conca si insedia stabilmente nel campo avversario ostacolando in maniera efficace la squadra di casa con una pressione costante che impedisce al Feltre di organizzarsi e di rendersi pericoloso. Solo alcuni errori di troppo a livello individuale interrompono le buone fasi di gioco dei gialloverdi e fanno si che il  primo tempo termini con un parziale di 24-7 (mete di Brandalise, Soligo e Schirru).Nel secondo tempo un Alpago troppo presto appagato dal risultato perde la lucidità ed intensità di gioco dell’Alpago, e permette alla squadra di casa di riprendere il gioco e riavvicinarsi. Solo nel finale grazie ad una bella meta di Soligo sono arrivati  i 5 punti in classifica importanti per un sereno proseguo del campionato. 29-14..

 

U18 Alpago-Valsugana 22-3

Vittoria importante anche per la Under 18 che in casa si impone in modo netto per 22 a 3 contro il Valsugana. In campo i giocatori guidati da Tiziano Roffare hanno espresso un eccelso livello tecnico sopratutto in fase difensiva dove hanno lasciato ben poco spazio agli avversari. Grazie ad una pressione costante sul gioco avversario, merito anche di un onnipresente Romor, la squadra gialloverde ha sfruttato al meglio le occasioni segnando punti importanti per il morale. “Una prova di maturità”, sottolinea il capitan Niki, “che ben fa sperare per le prossime partite. Un impegno costante da parte di tutti sopratutto in allenamento e i risultati positivi possono arrivare con più costanza.”

I risultati di questa domenica non sono un caso in casa giallo verde ma frutto di un attento lavoro svolto negli anni.La società rugby alpago da anni ha improntato un progetto per incrementare il livello tecnico dei propri giovani; con uno staff tecnico, composto dai propri ex giocatori, che sta crescendo nelle competenze grazie anche all’apporto qualitativo di alcuni tecnici d’esperienza esterni. In questa stagione il lavoro fatto dalla società alpagota sta dando buoni risultati non solo nel campo dove la qualità tecnica dei vari ragazzi sta migliorando ma anche come promozione in quanto si sono avute molte iscrizioni sia nel settore minirugby che nelle giovanili dove alcuni ragazzi si sono avvicinati a questo sport e che permette alle varie Under di scendere in campo sempre con un buon numero di giocatori..