Ottimo ripresa del campionato per U14 e U16

Riprende nel migliore dei modi il campionato delle giovanili U14 e U16 dell’Alpago di nuovo in campo dopo la lunga sosta invernale. Entrambe le formazioni della conca tornano dalla trasferta di Portogruaro con il massimo risultato ricominciando il 2016 nel migliore dei modi.

Portogruaro – Alpago (10 – 38)

La U 14 ha affrontato con convinzione e concentrazione gli avversari, mantenendo per l’intera partita il gioco e impedendo al Portogruaro di riorganizzarsi e diventare pericoloso. Grazie anche ad un campo in ottime condizioni, non ghiacciato come purtroppo è quello d’allenamento, l’Alpago ha potuto proporre un gioco interessante alla ricerca dello spazio e continui cambi di fronte frutto dell’impegno durante gli allenamenti durante le festività. A dimostrazione di ciò si evidenziano mete in seconda e terza fase dove la buona circolazione di palla e una partecipazione collettiva al gioco hanno portato il pilone Lorenzo Losso a segnare ben 3 mete tutte in velocità e occupando una posizione tipica dei tre quarti. Ad arrotondare il risultato le altre mete di Alessandro Tonetta, Dell’Andrea Martino e Riccardo Dei Tos. Un ulteriori nota positiva per il coach Parcianello, oltre all’ottima prova dei suoi ragazzi,  il ritorno di Nicholas Cella, giocatore promettente, che ritorna in campo dopo da un brutto infortunio alla spalla. Giocatore veloce, agile e determinato che sicuramente apporterà un ulteriore miglioramento alla squadra.

Portogruaro – Alpago (120 – 0)

La U 16 dopo la pausa invernale ritorna con una prova superba sul campo di gioco. I ragazzi di Facchin mai come questa Domenica hanno ben figurato lasciando ben pochi dubbi sulle loro capacità e volontà di gioco. Merito anche della sosta nella quale i giovani giallo verdi hanno avuto modo di fare degli allenamenti con delle realtà di elite quali Paese, Benetton e Villorba, ben comportandosi ed adattandosi alla maggior intensità dettata da queste formazioni abituate ad un gioco molto più veloce e dinamico. la Squadra della conca è scesa in campo con molta determinazione lasciando poco spazio alla manovra della squadra di casa contrastandola in tutti i lanci di gioco e nei punti d’incontro. Fin da subito ha imposto il proprio gioco e con ordine edisciplina ha gestito la partita. La differenza fisica e tecnica ha portato a segnatura molti ragazzi della conca per un rotondo risultato finale di 120-0. Il gruppo sta lavorando sempre con molta costanza sia in Alpago che con il centro di formazione ed i risultati stanno arrivando con costanza.