Under 14 – Torneo di Pieve di Soligo

In un fine settimana di quasi assoluto riposo per il settore giovanile, con i campionati oramai agli sgoccioli, l’Under 14 allenata da Ilio Bortoluzzi è scesa in campo nel Torneo di Pieve di Soligo centrando un ottimo terzo posto finale in questo divertente torneo a tempi ridotti. Nel girone di qualificazione l’Alpago ha sconfitto per 26-0 i Barbarians (franchigia mista composta da ragazzi di Trieste, Torino e Villorba), bissando poi il successo contro il Valdobbiadene (5-0). Molto più dura la semifinale contro il forte Paese, che avuto la meglio segnando due mete e lasciando a secco i gialloverdi. Svanite le ambizioni di successo, l’Alpago ha combattutto bene nella finalina contro il Silea, riuscendo a segnare una meta senza subirne alcuna, per il 5-0 finale che ha permeso di agguantare il podio. Messa in archivio un’altra buona prova, l’Alpago attende ora il Feltre, per un derby in cui dovrà dimostrare quanto i progressi visti negli ultimi mesi possano considerarsi consolidati.

alpago rugby alpago rugby

MATCH day 26 Aprile

In occasione dell’ultima partita in casa della prima Squadra la partita contro il Pordenone sarà spostata eccezionalmente a Sabato 26 Aprile.

L’Alpago dopo la prova convincente ed esaltante contro l’alto Vicentino, affronterà la capolista Pordenone per l’ultima partita tra le mura amiche. Una partita sulla carta molto difficile per i ragazzi di Dal Pont che però sperano di poter finire il campionato con ancora una vittoria. Le ultime partite hanno dimostrato una costante crescita e una maturità di gioco che fanno ben sperare per una partita divertente e combattuta.  Per salutare la stagione casalinga il match verrà giocato alle ore 18.30. Ad aprire la però la giornata rugbystica saranno i Ragazzi dell’under 16 di Roffarè e Sitran che sfideranno i pari età del Venezia-Mestre. Due partite da vivere con passione e divertimento fino alla fine perchè la serata continuerà con musica e festa alla club house.

un pomeriggio di rugby da vivere immersi nei colori giallo verdi pronti a rivederci il prossimo anno.

 

26aprile

news dalle nostre giovanili

UNDER 16
Ottima prova per i ragazzi di Tiziano Roffarè e Filippo Sitran, che sul campo amico hanno sconfitto di un punto il Monti Rovigo. Partita equilibrata ed entusiasmante, con un botta e risposta nel primo tempo, chiuso sul 5-5 grazie alla meta di Alzetta, e una ripresa in cui a concretizzare è stato il piede di D’Atri, con due piazzati frutto del dominio territoriale. All’ultimo secondo la meta in bandierina dei rodigini, la cui difficile trasformazione per fortuna non ha centrato i pali. Giusto cosi’, perchè la gara ha mostrato un Alpago volenteroso e molto progredito rispetto all’andata quando subi’ da questo Rovigo una dura lezione.
MINIRUGBY
Concentramento ad Oderzo domenica scorsa per il minirugby gialloverde, impegnato contro il vivaio opitergino, il Silea, ed il Vittorio Veneto. L’Under 12 di Stefano D’Inca’ ha vinto contro Vittorio Veneto (6-2) ma è uscito sconfitto contro Silea (3-4) ed Oderzo (1-8). Le mete di giornata sono state di Cella, Facchin, Mognol, Tona e Viel. Bilancio migliore per l’Under 10 di Riccardo Sitran, vincente contro Silea e Vittorio Veneto ma sconfitta dai padroni di casa dell’Oderzo, e per l’Under 8 di Enrico Schirru e Luca Canei, che ha vinto due gare uscendo battuta solo contro il Silea. Ora la sosta pasquale, cui seguirà sabato 26 aprile il raduno di tutti i piccoli al Comunità Montana: sarà celebrata infatti, alla presenza di tutto il vivaio gialloverde, l’ultima partita casalinga di campionato della prima squadra contro il Pordenone.

Minirugby a Prato

Gita fuoriporta per il minirugby Alpago che anche quest’anno ha approfittato di un torneo fuori regione per una gita di fine annata. La comitiva di oltre ottanta persone è partita stavolta verso Prato, per il Torneo Denti, animato da circa settanta squadre di tutta Italia. Oltre alla consueta allegria che accompagna queste trasferte, sono arrivati anche discreti risultati: l’Under 12 di Stefano D’Inca’ ha vinto contro Livorno (2-1), Sesto (3-2), perso contro Milano alla golden meta (5-6) e contro la Flaminia (0-6) per un soddisfacente ottavo posto finale sulle 22 partecipanti. L’Under 10 di Riccardo Sitran e David Saviane ha sconfitto Capitolina Roma (3-1), Arezzo (3-1) e perso contro Modena (0-1) e Sesto Fiorentino (0-4), prima di aggiudicarsi la finalina per il settimo posto contro la Flaminia Roma (4-0). Infine l’Under 8, arrivata al decimo posto su 22 squadre, grazie alla vittoria contro Modena e Prato, al pareggio contro la Florentia e alla sconfitta contro il Sesto.
UNDER 18
Ha chiuso invece le sue fatiche stagionali l’Under 18, sconfitta domenica in casa dal Piave per 9-12. Una partita equilibrata, decisa dai dettagli, in cui non è bastata la precisione al piede del promettente piazzatore gialloverdedi Erik Favero. Arichiviata l’annata di campionato, il gruppo si aggregherà in quest’ultimo mese di attività alla prima squadra, per continuare una crescita tecnica propedeutica al salto nella formazione maggiore.
Matteo Sitran
IMG_20140406_102155 IMG_20140406_113026 IMG_20140406_113019 IMG_20140406_101756 IMG_20140406_094556 IMG_20140406_094331 IMG_20140406_142900

Alpago vs Altovicentino

Dopo la prova positiva di Domenica contro il Montebelluna, la prima squadra torna a giocare in casa sfidando l’Alto Vicentino. Domenica alle 15.30 al campo di Puos d’Alpago i ragazzi di Dal Pont dovranno dimostrare di saper mantenere alta la concentrazione in tutte le occasioni e provare ad esprimere un gioco positivo per tutti gli 80 minuti. Troppe volte nelle ultime prestazioni il 15 giallo verde ha infatti dimostrato un andamento altalenante durante la partita, ottime giocate e movimento di palla fluido interrotto da amnesie difensive e poca chiarezza mentale nelle giocate. Una difficoltà più che altro dovuta ad un calo di concentrazione ed una superficiale padronanza della partita che come contro il Villorba poteva costare caro. Domenica quindi ci si aspetta una prestazione ad alto livello per tutta la durata della partita sperando di vedere anche un gioco fluido e spettacolare che solo per pochi sprazzi è stato espresso. Da Domenica inoltre l’allenatore Alessio Dal Pont potrà innestare tra la prima squadra qualche giovane dell’under 18 che finito il campionato potranno dare il loro apporto ai loro compagni più grandi.

 

appuntamento quindi contro l’Alto Vicentino domenica alle 15.30