FESTA DI FINE ANNO

Ormai l’anno solare volge al termine (non quello sportivo che si fermerà solo per il breve periodo invernale) e come di consueto la Società Rugby Alpago svolgerà la festa Sociale per coinvolgere ringraziare e festeggiare  tutti i giocatori genitori e sostenitori della società giallo verde.

Ritrovo Lunedi 7 dalle ore 19,30 in poi presso il capannone di Sitran con una serata in allegria dove verrà presentato il nuovo calendario e le nuove maglie della prima squadra.

 

derby senza storia per l’Under 16

Vittoria importante Sabato sera per l’ U16 dell’Alpago nel derby con il Feltre.

Buona prestazione della squadra dell’Alpago che tra le mure amiche ha fatto suo il derby con i cugini del Feltre imponendosi nelle varie fasi di gioco in maniera determinata. Nonostante la squadra ospite non si sia mai arresa ed abbia sempre dimostrato un ostacolo impegnativo da superare, i ragazzi guidati da Omar Facchin, dal canto loro hanno sfruttato al meglio le opportunità create nel gioco sfruttando buone individualità ed un eccellente visione di gioco.

Incoraggiante per il proseguo della stagione è che il risultato finale di 77-5 è il frutto di ben 13 mete realizzate da 8 ragazzi differenti che hanno finalizzato nel migliore dei modi delle azioni ben costruite. Un gruppo solido che in ogni partita ben finalizza l’impegno messo durante gli allenamenti settimanali. Unica nota negativa è l’infortunio accorso a Vaina al suo rientro dopo un lungo periodo di stop (battezzato oltretutto con una meta) che purtroppo dovrà essere operato e dovrà rimanere lontano per altri mesi dai campi di gioco; l’intera squadra si è stretta attorno al proprio compagno e lo aspetta con impazienza nella prossima stagione in Under 18.

 

U16-03

Le dolomitiche sempre vincenti

Rugby Femminile

 

Domenica positiva per le neo campionesse d’Italia “le dolomitiche”, che nei campi del Valsugana  riescono a conquistare due importanti vittorie,contro il Silea per 12 a 2 e  contro il Bagnaria  14 a 4.

Le giovani rugbiste stanno dimostrando un buon livello di gioco di squadra nonostante molte di loro siano alla loro prima esperienza con la palla ovale. Un mix di grinta e passione che sotto l’attento occhio dell’allenatore Ilio Bortoluzzi si trasforma i risultati positivi e orgoglio per la società dell’Alpago. il capitano Veronica Bernardi sottolinea la buona intesa di gioco tra tutte le componenti del gruppo ,in particolare nelle ultime vittorie tra i due piloni Tamara e Eleonora Zanon, che  hanno compiuto una fantastica meta.

Per le ragazze che vogliono venire a provare a giocare a rugby, nei campi di Puos d’Alpago gli allenamenti si svolgono il martedì, giovedì e venerdì dalle 18.30 alle 20.15.

 

Under 16

 

ALPAGO-CONEGLIANO 60-0

Buona prestazione anche nella seconda partita disputata dalla formazione U16 dell’Alpago, che si impone sul Conegliano dopo una partita disputata in modo ordinato e regolare per tutti i 60 minuti. Nota positiva dell’incontro è stata la capacità dei ragazzi della squadra di casa adattarsi alle varie fasi di gioco proponendo buone soluzioni e dimostrando maturità nella strategia di gioco. Col tempo sarà compiuto degli allenatori correggere alcuni errori commessi sulla trasmissione della palla che hanno interrotto alcune azioni ben impostate, frutto talvolta della eccessiva sicurezza del giovani atleti.  Un buon gioco di squadra ha portato a referto Negoita, Soligo, Bartoluzzi, Brandalise e Bortoluzzi che ha anche trasformato 5 delle 10 mete fatte.

Giovanili

 Domenica 18 Novembre da incorniciare per le giovanili del rugby Alpago. Gli atleti giallo verdi impegnati nel weekend hanno infatti riscattato la sfortunata prova della prima squadra e hanno con i loro risultati positivi fatto brillare il rugby della conca.

U 18

L’Alpago fa suo il derby contro Feltre sebbene privo di alcuni importanti giocatori della rosa. I ragazzi di Roffarè entrati in campo con determinazione e concentrazione hanno saputo gestire la partita rimanendo in vantaggio per tutto l’incontro e dimostrando per tutta la durata del match maturità e ottimo gioco.

Nel primo tempo l’Alpago va in vantaggio con un meta di Riccardo De Bastiani che finalizza una serie di belle azioni corali dei quindici giallo verdi. Pronta la risposta del Feltre che con una metà fissa il punteggio in parità allo scadere del prima parte di partita.

Nel secondo tempo dopo una serie di ripartenze strette e di ottime giocate della mischia è Zanon Nicholas che riesce a schiacciare l’ovale in meta, successivamente trasformata.

Alla fine della partita nonostante la seconda meta dei padroni di casa il punteggio rimarrà invariato vedendo l’Alpago imporsi per 12-10 sui padroni di casa. Una bella vittoria seppur di misura ma che infonde al gruppo convinzione e solidità per tutto il proseguo del campionato.

 

U16

Gara d’esordio vincente per la u16 tra le mura amiche contro l’Asolo. Buona prestazione dei padroni di casa che pur giocando per la maggior parte della partita in inferiorità numerica riescono ad imporsi con un gioco incisivo nei punti d’incontro e con ripartenze veloci. Vari errori di trasmissione di palla non hanno permesso di finalizzare alcune azioni ben impostate che sicuramente meritavano la segnatura. A finalizzare il gioco di squadra sono stati Negoita con due mete, mentre una meta  a testa per Mazzer, Zoldan e Martin nella sua partita d’esordio. Il punteggio finale di 32-15 è arrotondato da 2 trasformazioni ed un piazzato di Bortoluzzi.

U14

A completare gli ottimi risultati del fine settimana rugbistico  l’under 14 che ha bissato l’ottimo esordio di sette giorni fa andando a vincere contro l’Asolo con un punteggio di 30 a 7. Un ottimo risultato per i ragazzi di Parcianello che mostrano un ottimo rugby e sempre maggiori progressi nel gioco dimostrando sicurezza e controllo per tutta la durata del match. Di sicuro note positive per un movimento giovanile sempre in crescita e risultati che gratificano l’impegno speso ogni settimana negli allenamenti.

FEsta di Fine Stagione

Ormai anche la stagione 2014/2015 è giunta al termine e dopo il buon successo del torneo minirugby è giunto l’ora di festeggiare tutti insieme.

SAbato 6 giugno presso i campi della comunità montana dell’alpago si terrà il FAMILY DAY di fine stagione!! una giornata di divertimento e rugby per festeggiare la fine dell’annata sportiva. famiglie parenti amici bimbi allenatori adulti anziani e chi più ne ha più ne metta tutti insieme in campo con squadre miste per divertirsi insieme con la palla ovale.

durante la giornata chiosco e musica per una giorno di puro svago e divertimento.

in serata grigliata  per tutti e chi ama il calcio troverà un maxischermo per vedere la finale tra Juve e Barcellona.

 

vi asepttiamo numerosi

Rugby Dolomiti al torneo A.Milani

sabato 2 e domenica 3 maggio si è tenuta a Rovigo  la 41esima edizione del torneo di rugby “A.Milani” riservato alla categoria U16, il più importante torneo in Italia di categoria..
Nell’ambito di un progetto di sviluppo del rugby in provincia vi ha partecipato anche una rappresentativa del rugby  bellunese  composta dai migliori atleti delle tre società della provincia : Alpago, Belluno e Feltre.
Progetto “Rugby Dolomiti” che durante la stagione ha portato a vari  allenamenti congiunti e che non poteva che essere guidato da quel bellunese di Corrado Pilat, già nazionale maggiore  ed ora allenatore.
due le partite sostenute sabato, con il San Donà ed il Genova, perse entrambe di misura anche a causa del poco affiatamento tra i giocatori,  elemento fondamentale in un gioco di squadra come il rugby.
 Meglio invece domenica nella quale hanno vinto il loro girone  composto dal Rovigo blu, Biella, Settimo Torinese e Asti.
Bellissima e altamente formativa esperienza per i ragazzi , accompagnati da Cappellari Gianni,  che si sono confrontati con  un rugby di alto livello. Per la cronaca ha vinto il torneo il Rovigo battendo in finale il Benetton, terze le Fiamme oro.
IMG_0878 IMG_0948

Le dolomitiche in trasferta a Villorba

La domenica rugbystica stravolta dalla meteo poco clemente dei giorni scorsi ha visto le scendere in campo per i colori giallo verdi le Dolomitiche a Villorba.

Una prestazione dai due volti quella espressa dalle giovani rugbyste. Dopo un’ uscita da amaro in bocca 15 giorni fa, le nostre ragazze hanno fatto un ottimo raggruppamento in quel di villorba portando a casa 2 ottimi secondi posti. Le più piccole hanno vinto i primi due incontri sia con l’isontina ( 6 a 2) e con il Badia (8 a 3) dimostrando un ottimo affiatamento. Hanno poi ceduto ad un Villorba che tra le mura amiche ha creduto di più al risultato e forte anche del tifo a favore ha avuto la meglio (11 a 6). Anche le più grandi dopo un’ottima partenza con il meno quotato Badia (7 a 2) hanno dovuto cedere ad un Valsugana meglio organizzato e concentrato. Non si è vista infatti una grande disparità tecnica ma piuttosto una diversa attitudine in campo che ha portato ad errori banali e di distrazione (6 a 2). Leggerezza mentale riportata anche nella partita successiva con il Villorba dove la poca attenzione iniziale ha fatto si che le ragazze hanno dovuto recuperare un 3 a 0 iniziale faticando per raggiungere, alla fine , un buon pareggio. L’ ultimo incontro disputato con un Mirano fin li imbattuto, ha viste le giovani giallo verdi andare in vantaggio per ben due volte ed essere raggiunte sul due pari solo all’ultima azione, portando però a casa una vittoria ai calci e un morale alle stelle. Adesso dopo la pausa per gli incontri della selezione (D’incà F. E Bernardi) gli incontri riprenderanno il 01/03 presso i campi della Benetton.

SI ricomincia il campionato salvezza

Dopo la prima fase di campionato non esaltante per la prima squadra giallo verde è ora di fare sul serio e meritarsi la salvezza in serie C elite. completato il girone per il playout l’Alpago dovrà far valere il suo gioco contro il Lemene, il Leonorso Udine, il Piave e le 2 squadre che hanno seguito l’Alpago in questo girone a 6 per la retrocessione.

Il 15 allenato da Dal Pont non ha raccolto forse quanto meritato in questa prima fase di campionato lasciando troppi punti per strada e partite perse più per scarsa attenzione e continuità che per mancanza di gioco. L’allenatore di certo dovrà impegnarsi a mantenere alto l’umore date le poche partite vinte e allo stesso momento spronare i ragazzi della conca a mantenere la concentrazione per tutti gli 80 minuti di partita. Si inizia subito in trasferta a cercare i primi punti e questa domenica il 15 giallo verde dovrà dimostrare in casa del Lemene tutta la sua maturità e la fame di restare in questa serie.

Rugby Lemene ASD  
Leonorso Rugby Udine  
Rugby Lido Venezia
Rugby Conegliano ASD
Rugby Alpago
Rugby Piave

AMARO ritorno ai campi per le DOLOMITICHE

Amaro ritorno ai campi dopo la pausa natalizia  per le doloMITICHE che  si sono presentate ai campi del Mirano  avvolte nella nebbia non solo fuori ma anche dentro la testa.

Giornata difficile sia per le più piccole che escono sconfitte in entrambi gli incontri disputati. Le giallo verdi non reggono il confronto con il Badia-Isontina dove escono sconfitte per 6 a 11, e si arrendono anche al Villorba per 6 a 12. Le grandi partono con un buon pareggio con il Valsugana illudendo poi con una vittoria per 6 a 2 contro il Badia. Poi si è spenta la luce e le ragazze di d’Inca smarriscono gioco, volontà e concentrazione prendendo 8 mete dal Villorba e chiudendo la giornata con una sconfitta per 6 a 2 contro il Mirano. Il buon gioco visto all’inizio è durato veramente troppo poco, solo il tempo di illudersi per poi scontrarsi con la nebbiosa realtà dei campi di rugby dove bisogna mantenere fino all’ultimo la concentrazione.
Unica nota positiva il numero delle atlete presenti che malgrado i risultati  sta a significare che almeno il gruppo c’è, è coeso e pronto a mettersi in gioco ogni Domenica.Prossima data 01-02 a Villorba con la speranza che le ragazze abbiano  una maggior convinzione delle proprie capacità.

Le Dolomitiche in trasferta alla ghirada

La Domenica appena passata ha visto le nostre ragazze  andare in trasferta per la quinta giornata del campionato interregionale veneto presso i campi della Ghirada di Treviso.

Le ragazzi più grandi hanno espresso notevoli progressi in campo difensivo come i risultati ottenuti possono testimoniare. Le ragazze di D’Incà iniziano la giornata con un ottimo pari per 4 a 4 con il Mirano per poi togliersi la soddisfazione di vincere per un punto, 6 a 5, con l’ottimo Villorba. Il Valsugana meglio organizzato e con ottime individualità supera le nostre ragazze per 3 a 4. A concludere la pur sempre positiva uscita delle Dolomitiche nella patria delle Red Panters un ultimo pareggio con il Badia per 3 a 3.

Anche Le più piccole hanno disputato tre partite purtroppo perdendole tutte ma di misura. il risultato negativo però non ha smorzato l’enorme entusiasmo che tutte le ragazze ogni domenica mettono in campo facendo crescere sempre più questo nuovo movimento del rugby femminile nella conca.

IMG-20141210-WA0004