I RISULTATI DEL WEEK END

Il week end appena trascorso ha visto le nostre squadre impegnate tutte fuori casa, ottenendo purtroppo risultati non tutti positivi.

Il minirugby domenica ha giocato a Vittorio Veneto, scontrandosi con diverse società, in un clima di insegnamento e divertimento.

UNDER 14: ALPAGO 19 MONTEBELLUNA2 27

A Pasian di Prato la mancanza di alcuni giocatori su ruoli chiave e la mancanza di concentrazione dovuta alle mete incassate a inizio partita, non fanno brillare i nostri ragazzi. Le mete dell’ Alpago sono di Simone de Toffol, Michele Fullin e Daniele Fratta. Trasformate due da Lorenzo De Villa.

UNDER 16: ALPAGO 42 PASIAN DI PRATO 0

Nonostante l’ampia vittoria dei nostri ragazzi, la partita giocata sabato non è stata facile. Entrambe le squadre sono state sempre contrapposte e in contrasto, con molti interventi anche per il medico di campo a causa di botte e contusioni.  Il secondo tempo ha visto i padroni di casa mettere in difficoltà i nostri ragazzi, ma lo spirito di squadra ha fatto uscire la grinta e la lucidità che li contraddistingue portando a casa l’ottimo risultato. Le mete sono di Mongol 2 , Cella, El Bachoumi, Facchin e Canevini. Trasformate 6 da Cella.

UNDER 18: ALPAGO 6 BELLUNO 29

Dopo un buon primo tempo che finisce con un punto di vantaggio per i nostri ragazzi, il ritorno in campo ha visto i nostri ragazzi combattere fino alla fine, nonostante un brutto infortunio e la squadra avversaria che poteva vantare diversi cambi a disposizione. I calci di punizione sono stati battuti da Alvise Bortoluzzi.

Anche la prima squadra esce sconfitta dal campo del Polcenigo.

Questa settimana riposo per tutti! Domenica si terrà il pranzo della società, una buona occasione per passare dei bei momenti tutti insieme e recuperare le forze per i prossimi impegni!

 

LA CRONACA DEL FINE SETTIMANA GIALLOVERDE

Il fine settimana ha visto tutte le nostre categorie impegnate nei campi di gioco. Purtroppo non tutte sono uscite vincenti, ma lo spirito di squadra e il costante allenamento stanno portando sempre di più ad una costante crescita.

UNDER 14 ALPAGO 17 RIVIERA 50

Ancora una volta la superiorità fisica degli avversari decide il risultato. L’ Alpago durante la ripresa  gioca per quasi tutto il tempo e sfiora per ben  tre volte la meta dopo delle intense azioni di gioco. Le mete fatte dall’ Alpago sono di Tomas Naggi (2) Michele Fullin e la trasformazione di Giacomo Canei.

UNDER 16 ALPAGO 32 PORDENONE 3

L’Alpago fra le mura amiche non perde un colpo, e con una prestazione magistrale mette al tappeto il Pordenone, squadra seconda in classifica e temuta alla vigilia dell’incontro. Primo tempo giocato ad un buon livello da entrambe le squadre con delle belle giocate su ambo in fronti, con il Pordenone che per contrastare la squadra di casè costretto a commettere dei falli al 15′ ed al 23′, che lo specialista Cella trasforma portando il risultato sul parziale di 6-0 allo scadere della prima frazione di gioco. Al 2′ minuto del secondo tempo, il Pordenone porta il risultato sul 6-3 a seguito della trasformazione di una punizione concessagli. Successivamente l’Alpago fa prevalere il proprio gioco di squadra ben oliato, e con delle belle giocate di forza, tenacia, strategia e carattere riesce a portare in meta i propri giocatori per ben 4 volte assicurandosi anche il punto di bonus. Sono degni di citazione sia l’ intera mischia che si è sempre fatta trovare pronta nel contrasto con l’avversario, che tutta la linea dei trequarti sempre molto agile, propositiva ed in grado di mettere grande pressione alla squadra ospite. A fine gara lo staff tecnico è molto contento della prestazione ottenuta, con grinta, umiltà, carattere e voglia di fare e nomina come miglior giocatore del match Cella Nikolas. Mete: n. 2 Canevini. M. 2 Cella. Trasformazioni n. 5 Cella.

UNDER 18 PASIAN DI PRATO 24 ALPAGO 17

Under 18 Pasian di Prato – Alpago 24 – 17
Ultima trasferta della seconda fase a gironi per l’Alpago che esce sconfitto ma a testa alta dal campo del Pasian. I gialloverdi soffrono la superiorità fisica dei padroni di casa soprattutto in mischia, già messa a dura prova dai numerosi infortuni degli scorsi giorni, e nonostante l’ottima difesa dell’Alpago il Pasian riesce nel primo tempo a portarsi sul 17 a 3, gli unici punti degli ospiti arrivano grazie ad una punizione di Bortoluzzi. Oltre ad un avversario ostico i gialloverdi devono affrontare gli infortuni di Zoppé e Roffarè, senza cambi in panchina l’Alpago tira fuori il meglio di sé in campo e con tenacia riesce ad essere protagonista del secondo tempo. Nella ripresa dopo la meta del Pasian che porta il risultato sul 3 a 24 i gialloverdi danno prova di solidità andando a segnare prima con Bortoluzzi e dopo pochi minuti con Martini, sul 24 a 17 gli ospiti sfiorano più volte il pareggio ma non riescono a raggiungere gli avversari nel punteggio. I tecnici Parcianello e Saviane sono estremamente fieri dei loro ragazzi che hanno lottato fino alla fine senza perdersi mai d’animo.

UNDER 14 E 16 FEMMINILE

Le ragazze erano impegnate a Trento, si sono scontrate con diverse squadre portando a casa un quarto posto per l under 16 e una partita vinta per l’under 14. Si sono impegnate e battute con grinta e determinazione contro le squadre più strutturate ed esperte . In supporto  le ragazze della 14 hanno avuto a sprazzi qualche giocatrice delle squadre avversarie perché erano in inferiorità numerica . Giocate tecniche che sono il risultato di allenamenti mirati e di coesione tra compagne. Al di là dei risultati numerici una prova più che soddisfacente.  Anche ieri si è visto un bel gioco corale sia in fase offensiva che in fase difensiva di tutte le ragazze scese in campo.

 

UN’ALTRA DOMENICA VINCENTE IN CASA DELL’ ALPAGO!

La domenica appena trascorsa ha visto trionfare le nostre squadre impegnate, l’under 16, l’under 18 e la prima squadra.

UNDER 16 ALPAGO 25 TRIESTE 14

Sono scese in campo due squadre combattive e con voglia di fare risultato, visti gli stessi punti in classifica che le due compagini hanno ottenuto finora nel campionato under 16. Inizia bene il Trieste che nei primi minuti di gioco, riesce a segnare la prima metà facendo vedere un buon gioco di attacco che scuote subito la squadra di casa, portandola a sistemare la propria linea difensiva e successivamente riuscendo a finalizzare il proprio impegno andando a segnare due mete con un bel gioco di squadra. Il Trieste non domo, si riporta in attacco e su varie incursioni del proprio n. 10, riesce ad andare in meta e passare in vantaggio. L’Alpago non ci sta e sul finire della prima frazione di gioco affina le proprie armi e fa vedere al pubblico presente un buon gioco collettivo, finalizzato con una meta realizzata da Mognol che porta la squadra di casa sul 15-14. Nel secondo tempo L’Alpago fa vedere il proprio carattere combattivo e con una buona difesa e qualche incursione dei propri trequarti porta in meta Tona. La gara a questo punto si fa dura e nervosa, ma il quindici di casa rimane lucido e prima della fine dell’incontro trasforma un penalty concessogli. A fine partita i ragazzi di Roffare’ e Rizzoli escono dal campo stanchi ma consapevoli di avere portato a termine una buona gara combattuta fino all’ultimo istante. Mete: n. 1 Facchin, n. 1 Alaimo, n. 1 Mognol, n. 1 Tona. Trasformazioni: n. 2 Cella.

08c23464-3229-4f90-acd9-9fb1cef057c4

UNDER 18 ALPAGO 28 TRIESTE 15

Prove per il prossimo anno parte prima! Con l’assenza di alcuni 2000 che vanno a giocare in prima squadra si delinea la 18 del prossimo anno! Si è giocato presso lo stadio di Puos, campo grande, sul quale è stato sicuramente offerto un bello spettacolo dalla tribuna. L’Alpago gioca un buon rugby d’attacco per tutto il primo tempo proponendo un gioco semplice e preciso! Continui attacchi  vicino alla mischia seguiti da buone esplorazioni al largo.Il primo tempo si chiude sul 15 a 8 con calcio di punizione di Dell’Andrea e mete di Brandalise e Martin.

Il secondo tempo si fa più tosto, gli avversari per ben 20 minuti tengono la palla in attacco e si portano sul 18 a 15! I ragazzi di Parcianello e Saviane propongono un’ottima difesa e anche in 14 per 10 minuti non si lasciano superare! Nel finale altre due mete di Martini! Un in bocca al lupo per “Jerry” Riccardo dai Tos che ha avuto un infortunio alla caviglia!!

RESOCONTO DEL WEEKEND

Il fine settimana appena trascorso doveva portare in campo tutte le nostre categorie, ma così non è stato. Sabato l’under 14 non ha giocato causa  il ritiro del Tarvisium. Si è però ritrovata in campo ugualmente svolgendo un buon allenamento,          approfittando anche della bellissima giornata.under-14

 

Stessa sorte per l’under 18 che ha visto il ritiro della squadra del Pordenone causa troppi infortuni.

L’under 16 invece ha battuto in casa i blaks ducks Gemona con il risultato di 12- 80. Nella prima giornata di ritorno, l’Alpago ha portato a casa l’intera posta in gioco con un inequivocabile risultato. Tutto questo fa sperare in un buon proseguo di campionato. Mete n. 5 per Lavina, n. 2 per Cella, n. 1 per Canevini, n. 1 per Alaimo, n. 1 per Facchin, n. 1 per Schirru, n. 1 per El Bachoumi. Trasformazioni n. 8 per Cella, n. 2 per Alaimo.

UNDER 14 E 16 FEMMINILE

Trasferta in quel della Ghirada per le nostre compagini femminili dell’under 14 e 16. Girone di ferro per le under14 che sono state accoppiate nel proprio girone con Benetton e Petrarca/ Badia , nonostante il grande impegno e la determinazione devono cedere in entrambi i casi alle più quotate e esperte rivali. Pronta riscossa nella finale per il 5/6 contro le Overbugline dove con le nostre ragazze mettono in campo oltre all’orgoglio anche del bel gioco e si impongono nettamente alle avversarie.
Ottima prova delle ragazze dell’under 16 inserite nel girone con Benetton Feltre e Badia. La prima partita prevede il subito il Derby Bellunese con il Feltre. Inizio di partita giocato alla pari dalle nostre ragazze che non riescono a concretizzare la mole di gioco espressa. Il primo tempo si chiude sul 10 a 10. Il secondo tempo si avvia sulla falsa riga del primo ma alla fine grazie ha 2 belle azioni corali portiamo a casa il Derby con il punteggio di 26 a 21. La seconda partita ci vede confrontarci con le ragazze della Benetton, seconda forza del campionato. Dopo un ottima partenza delle nostre ragazze che si portano avanti 10 a 5 , c è la reazione veemente della Benetton che chiude il primo tempo in vantaggio 21 a 17. Secondo tempo equilibrato con mete in successione da una parte e dall’ altra. Nonostante il bel gioco e la determinazione delle nostre ragazze la partita si chiude sul 36 a 28. La terza partita del girone ci vede opposte al Badia Polesine che causa infortuni si presenta in 5 atlete e perde la partita a tavolino 20 a 0. Si va alla finale per il 3/4 posto contro il Valsugana compagine ostica e molto veloce .
Partita giocata in modo spettacolare da entrambe le formazioni, che mettono in mostra un gran bel gioco alla mano e con continui ricicli dell’ ovale scaldano il tifo a bordo campo. Primo tempo chiuso in parità 17a 17. Anche il secondo tempo mette in mostra un gran bel rugby , purtroppo una meta a tempo scaduto ( 31 A 26 ) condanna le nostre ragazze al 4 posto finale. Torniamo da Treviso con la consapevolezza che entrambe le formazioni stanno crescendo le proprie conoscenze di base del Rugby e con il costante allenamento si potrà competer con tutte le società, anche le  più quotate.

La nostra prima squadra ha vinto nel campo dei Grifoni Oderzo, battendoli con il punteggio di 5 a 12.

Una nota particolare la merita il nostro minirugby, che domenica ha giocato nei campi di Puos, in una bellissima giornata di sole. Hanno partecipato le società del Belluno, Grifoni Oderzo e Vittorio Veneto.

E’ stata una mattinata ricca di gioco e divertimento, dove tutti i bambini hanno voluto condividere il messaggio di sostegno  dimostrando la vicinanza a Manuel.minirugby2 minirugby

I RISULTATI DEL FINE SETTIMANA

Week end di grande rugby quello appena trascorso. Le nostre squadre sono scese tutte in campo cariche e motivate, portando a casa degli ottimi risultati.

Hanno incominciato sabato i nostri ragazzi dell’under 14 che in casa hanno vinto contro il Rovereto con il punteggio di 29 a 14, concludendo così in maniera positiva il girone di andata. La squadra avversaria si è presentata molto compatta e organizzata nella difesa, ciò nonostante i nostri ragazzi hanno dimostrato un buon spirito di squadra e di gioco. Da sottolineare la prestazione dell’apertura Andrea De Battista, autore, oltre che di tre mete e due trasformazioni, di un’ottima prova difensiva, riuscendo a bloccare quasi sempre gli attacchi avversari sul nascere. Le altre due mete sono di Tomas Naggi e Erik Svalduz.

Domenica invece sono scese in campo l’under 16, 18 e la prima squadra, tutte in terra friulana, che visti i risultati, è stata una trasferta più che positiva.

U 16 MANIAGO – ALPAGO  20 – 31. combattuta vittoria, che fa ben sperare per il prosieguo del campionato,  ripreso dopo lo stop delle feste natalizie.  Parte male L’Alpago che dall’inizio partita si fa mettere subito sotto dalla squadra di casa che si porta avanti concludendo in meta una bella azione di squadra.  L’Alpago reagisce e a fasi alterne impone il proprio gioco conquistando terreno e portando Lavina ad eseguire la prima segnatura,  fissando il risultato in parità. I nostri ragazzi capiscono che non sarà una passeggiata vincere la partita e cominciano a spingere sull’acceleratore cercando di imporre il proprio gioco,  ma a causa di alcune defezioni dovute a stati influenzali , non riescono completamente a far fruttare gli automatismi conosciuti per il proprio gioco di squadra, nonostante ciò, riescono ad andare in meta per altre due volte con Cella, e portarsi sul punteggio di 19 – 10 a proprio favore. Il Maniago, cerca di reagire,  riorganizzandosi e riuscendo a ridurre lo svantaggio accumulato, ma la squadra ospite a seguito di alcuni cambi e aggiustamenti effettuati dallo staff tecnico, e con maggiore convinzione e carattere, riesce a portarsi fino al fischio finale sul punteggio di 31 – 20 a proprio favore.  Vanno in meta per 1 volta Lavina , per 3 volte Cella e per 1 volta Alaimo. Vengono trasformate 3 mete da Cella.

Under 18 PORTOGRUARO – ALPAGO  5 -36
L’Alpago scende in campo per la prima volta dopo la pausa Natalizia in casa del Portogruaro, lo fa nel migliore dei modi portandosi a casa una meritata vittoria frutto dell’impegno di tutta la squadra. I ragazzi gialloverdi impiegano solo pochi minuti per portarsi in vantaggio per due volte consecutive con Vaina, il campo pesante non fa risaltare la superiorità tecnica dell’Alpago che colpevole di alcuni falli di troppo, subisce una meta dai padroni di casa. Rientrati in campo nella seconda frazione di gioco l’Alpago chiude definitivamente la partita con due mete di Martini, i gialloverdi sono padroni del campo e nonostante alcune palle perse riescono con un bel gioco ad andare a segnare prima con Vaina e poi con Soligo. Lo staff tecnico dopo questa presentazione è soddisfatto e orgoglioso dei propri ragazzi, il pacchetto di mischia a corto di numeri e di ruoli chiave ha dimostrato in campo tenacia e spirito di sacrificio, i tre quarti sono cresciuti durante tutta la partita dimostrando i miglioramenti sia in fase difensiva che offensiva.

RUGBY SILE – ALPAGO 7-83

Il fuoco dell’Alpago non si vuole proprio spegnere! Anche questa domenica abbiamo assistito ad una squadra dinamica e veloce, precisa nel far girare la palla e con un ritmo di gioco che gli avversari hanno faticato a sostenere. Gli unici punti conquistati dal Sile, sono avvenuti a inizio ripresa del secondo tempo, per tutto il resto l’Alpago si è impadronito del campo. Le mete sono state segnate da Facchin, De Bastiani, Romor Luca, Svalduz, Mognol,Toldo, Trame, Favero, Romor Lorenzo, Barattin, trasformate quasi tutte ( 9 su 13) dal piede preciso di Lorenzo Romor. Adesso attendono in casa la squadra del Pasian di Prato, partita importante per mantenere il risultato in classifica.

 

RESOCONTO PARTITE DEL FINE SETTIMANA

 

Il week end appena trascorso ha visto in campo le categorie U14 maschile e femminile, U16 femminile e la prima squadra.

SABATO 12 PORTOGRUARO -ALPAGO 31-46

Partita molto bella ed equilibrata, con pochi errori da parte di entrambe le squadre.Dopo un primo tempo di sostanziale parità, il Portogruaro va in vantaggio di due lunghezze. Qui i nostri ragazzi ritrovano aggressività e orgoglio, riuscendo a ribaltare il risultato. Le mete sono state segnate da Naggi Tomas, De Battista Andrea ( che ne ha trasformate tre), Fratta Daniele, Dal Borgo Cristian e De Toffol Simone. Lo staff tecnico è soddisfatto della crescita dimostrata.

DOMENICA 13 U.14 E U.16 FEMMINILE A CATENA DI VILLORBA.

Si è svolto un concentramento, che nonostante i risultati non favorevoli per entrambe le categorie, si sono evidenziati ottimi miglioramenti tecnici. L’under 14 vince contro la squadra dell Overbugline (Codroipo). Stesso risultato per l’under 16, che nonostante una grande prestazione contro le super corazzate del Villorba (40-7), Valsugana (21-14) e Benetton (31-18), si devono accontentare della finalina per il settimo posto vinta (92-14) con determinazione contro lo Stanghella. L’ impegno e la determinazione di tutte le ragazze per cercare di colmare il divario con le altre squadre è di buon auspicio per il proseguo del campionato.

DOMENICA 13 ALPAGO ODERZO 101-3

Ampia vittoria ottenuta domenica dalla nostra prima squadra, che ha dimostrato una netta superiorità fisica e tattica. L’Oderzo piazza al 1 minuto un calcio che darà gli unici 3 punti della partita. Per l’Alpago inizia Toldo poi Romor Luca, Facchin, Delle Donne, Romor Luca,Facchin, Favero, Vaina 2, Romor Lorenzo, Romor Luca, Favero, Mazzer, Romor Lorenzo. Va sottolineato che Lorenzo Romor ha trasformato 13 delle 15 mete realizzate, dimostrando di essere uno tra i migliori in campo. A fine partita comunque ha dichiarato che la preoccupazione prima di scendere in campo c’era, perché pensavano che gli avversari fossero più forti, ma alla fine i risultati si sono visti; la concentrazione dimostrata  e l’unione del gruppo,sia dentro che fuori dal campo, grazie anche ad un ottimo lavoro svolto dal mister, sta incominciando a dare i suoi frutti. Domenica affronteranno fuori casa il Sile.