COMUNICAZIONE DELLA SOCIETÀ RUGBY ALPAGO ASD

Cari amici, tesserati, simpatizzanti, addetti e sostenitori,
vi comunichiamo in via ufficiale che quest’anno il nostro bellissimo torneo minirugby, in programma per il 31 Maggio, è purtroppo annullato.
Era già chiaro dopo la comunicazione della FIR che sospendeva tutte le attività sportive ufficiali fino a data da destinarsi che anche il nostro torneo sarebbe stato con molta probabilità cancellato.
Sicuramente, oltre ai tempi proibitivi per avviare la macchina operativa che solitamente si mobilita per una manifestazione di portata simile, anche garantire la sicurezza per gli atleti e gli addetti sarebbe stata una missione difficile, considerando il numero elevato di piccoli rugbisti da gestire.
Quest’anno sarebbe stata la trentesima edizione del torneo minirugby (venticinquesimo Memorial Simone Bortoluzzi) e avevamo già da tempo iniziato a pensare su come rendere speciale questo evento.
Purtroppo ci ha pensato prima il Covid-19 impedendoci di fare quello che più ci da soddisfazione, ovvero divertirci e insegnare rugby, tutti insieme, e vedere i nostri ragazzi crescere e giocare nel nome del nostro bellissimo Sport.
Per Noi questo torneo è sempre stato un grande motivo di vanto, oltre che un’importante fonte di autofinanziamento, e ci dispiace veramente molto non potervi ospitare come sempre.
Grazie al grande lavoro di tutti i nostri volontari e delle associazioni amiche abbiamo raggiunto negli anni traguardi sempre maggiori, apprezzamenti e soprattutto una partecipazione crescente da parte di tutto il modo sportivo e non solo, coinvolgendo società e persone da ogni parte del Paese.
Speriamo quindi che questo giustificato stop, in nome della solidarietà verso tutti e della tutela della salute, ci renda più forti per la ripartenza e ci consenta di ipotizzare una grande edizione per il 2021.
Non sappiamo però ancora quando e come potremo ripartire, anche in vista dell’estate, dove speriamo di poterci cimentare nel nostro amato sport e nelle attività ad esso collegate.
Rimane ancora sospesa la decisione per l’undicesima edizione dell’Alpago Beach Rugby, in programma per il 18 e 19 luglio 2020.
Per ora le date rimangono confermate.
Rimaniamo in attesa di ulteriori e tempestive indicazioni dalla FIR prima di decidere su come procedere.
Vi aggiorneremo in merito quanto prima.
A presto.
Rugby Alpago asd.

RISULTATI DEL WEEK END 15 – 16 FEBBRAIO

UNDER 14

ALPAGO 50 BELLUNO 15

L’Alpago U14 nella sua conca ospita i “cugini” di Belluno per un derby che chiude la seconda fase. Da subito i padroni di casa impongono un buon ritmo e, con ordine e costanza, vanno ad alzare il tabellino. Nonostante alcuni errori e, talvolta, una scarsa aggressività in fase difensiva, il vantaggio viene conservato ed incrementato nella ripresa. Risultato finale di 50 a 15. Lo staff é estremamente soddisfatto della crescita fatta e delle numerose azioni corali, finalizzate spesso dal sempre ottimo Tomas Naggi. Migliori in campo due esordienti della quattordici: Alessio Brandalise e Lorenzo Facchin, che sono riusciti a giocare l’intera partita con maturità e concentrazione. Mete 5 di Tomas Naggi, 1 di Simone de Toffol, 1 di Samuele de Lazzaro ed 1 di Alessio Brandalise.

UNDER 18

ALPAGO 38 PORDENONE 17

Buona prestazione dei ragazzi gialloverdi che finalmente riescono a vincere una partita convincendo nel gioco. Ottima prova della mischia che finalmente ha iniziato a fornire palloni puliti alla mediana con dei sostegni preciso e puntuali! Buona la prova in generale della squadra che ha la volontà di avanzare con il pallone in mano e sostenere il portatore di palla. Da sistemare la presa dei palloni al volo nel reparto arretrato. Ottime le prove di Elia Fardin(man of the match), capitan Facchin e Mattia Pierobon Mattia. Da notare infine la capacità realizzatava di Alessandro De Bastiani che segna ben 3 mete. Le altre mete di Martini, Facchin e Delle Donne. I tecnici restano molto soddisfatti per via di alcune variazioni proposte sul gioco che in alcuni casi hanno influito positivamente sul gioco.

UNDER 14 E 16 FEMMINILE

Trasferta in Ghirada x le nostre ragazze dell’under 14 e under 16. Le under 14 vengono accoppiate assieme alla compagine Friulana del Black Ducks. Di seguito i risultati:
Villorba 40 Alpago 15
Valsugana 35 Alpago 10
Benetton 40 Alpago 20
Rebels 49 Alpago 47.
Nonostante le sconfitte le nostre ragazze mettono in campo tanta voglia di giocare e di lottare.
Le under 16 decimate dall’influenza si presentano in campo in 7 .
Di seguito i risultati:
Education and Sport 42 Alpago 12
Villorba 50 Alpago 5
Benetton 45 Alpago 5
Finalina x l ottavo posto
Vicenza 30 Alpago 20.
Anche per le under 16 tanto impegno e voglia di giocare ma il numero limitato di atlete schierate al via ne limita le possibilità di vittoria.

PRIMA SQUADRA

Rugby San Doná 43 – Rugby Alpago 12

Partita dura oggi per i nostri ragazzi, contro un forte avversario.
Hanno comunque venduto cara la pelle al San Dona lottando fino all’ultimo minuto, come dimostra anche la segnatura a tempo quasi scaduto

La formazione oggi era chiaramente rimaneggiata per via di molte assenze. Abbiamo infatti schierato 18 ragazzi e non i soliti 22 a causa di malattie ed infortuni.

Non sono mancati inoltre alcuni sfortunati eventi che hanno portato a sostituire 2 ragazzi già nei primi 40 minuti.

Oggi la squadra ha dimostrato di saper soffrire, costringendo il San Dona a dover giocare sempre ad alti ritmi per poter segnare.
Ai nostri avversari va di certo il merito di aver letto le nostre debolezze di giornata, sopratutto nelle fasi statiche in mischia chiusa, guadagnandosi anche una meta tecnica.

Le nostre segnature sono invece frutto del gioco collettivo e sopratutto di un carattere forte e di una volontà chiara di non mollare la partita.

Il risultato è una sentenza pesante ma allo stesso tempo importante per i nostri giovani che avranno modo con Liguori e Zanon di lavorare sugli errori commessi e dedicarsi alla crescita.
Sperando inoltre nel recupero dei molti assenti.

Un augurio speciale al nostro Tex per un recupero veloce dal suo sfortunato infortunio.

 

RISULTATI DEL WEEK END 8 – 9 FEBBRAIO

UNDER 14

MANIAGO 36 ALPAGO 33

A Maniago L’Alpago U14 sfida i pari età su un campo in ottime condizioni nonostante la stagione. I padroni di casa partono bene approfittando della fisicità di alcuni componenti della loro squadra, ma L’Alpago non molla mai e, rispondendo colpo su colpo, rimane in partita fino alla fine con una buona difesa e delle ottime fasi d’attacco. Nel finale, seppur brevemente, i nostri si portano persino in vantaggio ma a pochi secondi dalla fine subiscono un’ultima meta. Le nostre segnature: 3 Naggi Tomas, 1 Sagrillo Andrea, 1 Schirru Achille, 4 trasformazioni di Canei Giacomo.

UNDER 16

ALPAGO 20 TRENTO 28

. Un Alpago frivolo e non capace di dimostrare  il gioco che aveva ben cominciato a fare in altre partite più impossibili però più tenaci a non mollare, come dovrebbe essere la mentalità rugbistica. Mete di Keoma Alaimo, Zoppe Alessandro  e Alex Viel una trasformata da Keoma e un calcio piazzato sempre di Keoma.

 

 

RISULTATI 1 – 2 FEBBRAIO

UNDER 16

ALPAGO TRENTO 20-28

Mete di Keoma Alaimo, Zoppe Alessandro  e Alex Viel una trasformata da Keoma e un calcio piazzato sempre di Keoma. Un Alpago frivolo e non capace di dimostrare  il gioco che aveva ben cominciato a fare in altre partite più impossibili però più tenaci a non mollare, come dovrebbe essere la mentalità rugbystica.

UNDER 14

MANIAGO -  ALPAGO 36 33

A Maniago L’Alpago U14 sfida i pari età su un campo in ottime condizioni nonostante la stagione. I padroni di casa partono bene approfittando della fisicità di alcuni componenti della loro squadra, ma L’Alpago non molla mai e, rispondendo colpo su colpo, rimane in partita fino alla fine con una buona difesa e delle ottime fasi d’attacco. Nel finale, seppur brevemente, i nostri si portano persino in vantaggio ma a pochi secondi dalla fine subiscono un’ultima meta. Le nostre segnature: 3 Naggi Tomas, 1 Sagrillo Andrea, 1 Schirru Achille, 4 trasformazioni di Canei Giacomo. Man of the match Simone de Toffol.

RISULTATI 25 26 GENNAIO

UNDER 14

Castellana – Alpago  45 a 0.

L’Alpago scende a Castelfranco in formazione rimaneggiata causa malanni di stagione.
I giocatori della Conca ( solo in 13 contro 21) trovano negli avversari e nel terreno di gioco un ostacolo insormontabile. Partita a senso unico nonostante l’ impegno dei nostri ragazzi che non si sono arresi malgrado le evidenti difficoltà. Da sottolineare comunque la presentazione del mediano di mischia, per la prima volta, Samuele De Lazzero e dell’apertura Simone De Toffol. Staff e società sono comunque orgogliosi dei propri ragazzi.

UNDER 16

Alpago 0 Villorba 38
Si è giocato il recupero della seconda giornata del girone, rinviata per le condizioni meteo di metà novembre, l’Alpago arriva a questo appuntamento con molte assenze e anche molti dei presenti sono provati da sintomi influenzali. Nonostante le condizioni poco ottimali i ragazzi di coach Roffare’ scendono in campo pronti a vendere cara la pelle contro un Villorba decisamente più in forma, nel finale i gialloverdi riescono anche ad insidiare la metà avversaria senza però concludere e finendo la partita con un non meritato 0 sul tabellino.

UNDER 18

Lido Venezia – Alpago 0 – 29
Trasferta come sempre amara per l’Alpago a Lido, la squadra gialloverde non è riuscita nelle ultime settimane ad allenarsi a dovere a causa del campo ghiacciato e anche la mancanza di qualche giocatore ha fatto dilagare gli avversari nel finale. La partita è molto fisica e l’Alpago non si tira indietro quando è ora di difendere e dimostra la sua tenacia, al 10′ l’arbitro da una meta tecnica al Lido per il crollo di una maul vicino l’area di meta. I gialloverdi poco efficaci in attacco si dimostrano ostici sul fronte difensivo e lascia solo un varco all’ala dove i padroni di casa vanno a segnare. Il secondo tempo è segnato da diversi cartellini gialli, l’Alpago tiene bene in campo fino al 20′ ma dopo perde numerosi palloni e il Lido è scaltro ad approfittarne e in pochi minuti riesci a mettere a segno 3 mete. Rimane il rammarico di una partita senza segnature degli ospiti però tenuta aperta fino a metà del secondo tempo, si sono distinti in campo Roffaré e Facchin della mischia e Da Pos  all’ala non si è fatto sorprendere dai calci degli avversari, adesso ci saranno 2 domeniche di pausa dove recuperare gli infortuni e lavorare sperando che il campo in Alpago sia un po’ più adatto per giocare a rugby.

 

I RISULTATI DEL WEEKEND 18 -19 GENNAIO

UNDER 14 ALPAGO 7 BASSANO 5

I nostri ragazzi scendono a Bassano in una partita molto corretta e combattuta, anche se rallentata da un campo molto pesante. L’Alpago parte bene, tenendo il gioco per quasi tutto il primo tempo e portando il segnapunti sul 7 a zero. Nella ripresa la formazione di casa approfitta della panchina lunga per mettere in campo forze fresche e costringere i nostri a difendere quasi sempre. Ciò nonostante l’unica meta che produce non viene trasformata, concretizzando così una fortunosa ma meritata vittoria. Meta di Tomas Naggi, trasformazione di Giacomo Canei. Il team é soddisfatto, consapevole però, di dover insistere sulla condizione atletica data la rosa di soli 16 giocatori. Men of the match Andrea Sagrillo, centro generoso sia in attacco che in fase difensiva.

UNDER 16 GRIFONI ODERZO-RUGBY PIAVE 54 ALPAGO 12

L’under 16 va a Pieve di Soligo dove affronta la squadra composta da Oderzo Piave e Conegliano.
Nel primo tempo entrambe le squadre fanno un bel gioco e una buona intensità e mantenendo il risultato in sostanziale parità, ma come la scorsa settimana nel secondo tempo gli alpagoti non riescono a mantenere alto il livello e un po’alla volta i padroni di casa incrementano il divario nel punteggio. Mete Viel, Schirru. 1 trasformazione Alaimo

UNDER 18 ALPAGO 27 CAMPOSAMPIERO 0

Seconda partita di fila vinta dai ragazzi gialloverdi che finalmente propongono un rugby più organizzato e concreto. Il primo tempo parte in sordina, molti avanti da una parte e dall’altra che spezzano il ritmo partita impedendo così un certa continuità di azioni! La meta di De Bastiani cambia l’andamento della partita, l’Alpago diventa più deciso e comincia a giocare il rugby provato in allenamento. Il gioco è diventato più veloce e la mischia ci mette del suo. A 10 minuti dalla fine del primo tempo Dei Tos detto “Jerry” infila una meta al largo, trasforma Mognol. Il Secondo tempo si apre con la seconda meta di De Bastiani con un’ottima azione corale svolta al largo. Una reazione degli ospiti di una decina di minuti viene fermata dalle mete di capitan Zoppè di potenza e di Tona. Da lavorare sui calci piazzati e sul triangolo dietro! Ottima prova di Roffarè “Tepa”.

UNDER FEMMINILE

La femminile impegnata  Boaria Pisani porta solo 6 atlete per entrambe le categorie e pertanto non viene convalidato il concentramento. Buoni risultati dell’under 14 che con 3 ragazze del Mirano aggregate portano a casa 3 vittorie e 2 sconfitte e ricevono i complimenti di tutti gli allenatori. Mentre l under 16 è stata associata al Education  and Sport di Mauro Bergamasco ma purtroppo portano a casa 3 sconfitte.

PRIMA SQUADRA

Rugby Alpago 24 – Rugby Riviera 10 (3/2 mete)

Terzo posto confermato e Poule Promozione per la nostra First XV.

Bella prestazione dei nostri giovani oggi che vincono tra le mura di casa contro la capolista Riviera.
Partita bella e corretta, anche se l’agonismo non è di certo mancato.
Formazione giallo verde leggermente rimaneggiata per qualche infortunio ma grande impegno ed intensità da parte di tutti i nostri ragazzi.

Il gioco collettivo paga ancora una volta aprendo varchi e spazi nella linea difensiva ospite e sfruttati al meglio da guizzi individuali, che portano alle nostre 3 segnature.
Bravi i nostri avversari invece ad individuare le nostre falle difensive, su cui di certo dobbiamo migliorare, segnando ben 2 volte con partenze da touche, spingendoci fino dentro la nostra area di meta.

Il terzo posto nel girone ci permette ora di accedere alla Poule Promozione dove troveremo squadre sicuramente agguerrite, ben strutturate nel gioco e con le quali sarà bello confrontarsi senza però smettere di giocare e crescere.

Questo risultato è la conseguenza di tanto lavoro da parte di tutti.
La società è fiera e felice di questo traguardo raggiunto, per una squadra neo-promossa e giovane come la nostra Firsr XV questa è sicuramente un bella soddisfazione e una opportunità di crescita da non sprecare.

RISULTATI DI DOMENICA 12 GENNAIO

Le prime squadre ad essere impegnate dopo le festività natalizie sono l’under 16, l’under 18 e la prima squadra. Ecco come sono andate:

UNDER 16 ALPAGO 22 BOLZANO 45

Dopo due mesi di attesa, con rinvio dovuti alla meteo e alle festività, riprende il campionato under 16 con l’Alpago impegnato nella lunga trasferta di Bolzano.
La squadra di casa mette subito in evidenza la propria superiorità fisica andando a marcare subito nei primi minuti, l’ Alpago reagisce e grazie ad una migliore organizzazione di gioco riesce a portarsi in vantaggio, il primo tempo finisce con una sostanziale parità nel risultato e nella prestazione. Nella ripresa i nostri ragazzi continuano a far vedere delle buone azioni del collettivo ma la lucidità viene meno e spesso non riesce a capitalizzare quanto espresso, a differenza dei padroni di casa che fanno poco gioco ma segnano ad ogni occasione.

UNDER 18 ALPAGO 24 PORTOGRUARO 7

Il nuovo anno inizia bene per l’Alpago che ospita tra le mura amiche il Portogruaro in una partita di recupero, precedentemente rinviata per neve, in un terreno tenace come i ragazzi gialloverdi. Finalmente dopo un inizio di stagione arrancante l’Alpago mette a frutto tutto il lavoro svolto in allenamento, anche se un po’ troppo falloso nei punti d’incontro la partita rimane sempre in mano ai padroni di casa, ottima prestazione degli uomini di mischia che si fanno valere in touche e in mischia chiusa, andando anche a rubare qualche pallone. Il tabellino si muove al 13′ con la meta di De Bastiani direttamente da una mischia, passano pochi minuti e Mognol al 21′ va a segnare e Viel centra i pali per i 2 punti addizionali, il primo tempo si conclude con una meta di Martini al 35′. Il secondo tempo si apre con una meta ancora di De Bastiani e successiva trasformazione di Mognol, solo nel finale il Portogruaro riesce a portare a casa 7 punti. Il risultato finale da una parte gratifica l’impegno dall’altra lascia con l’amaro in bocca l’Alpago che durante la partita vanifica diverse occasioni di allungare il punteggio. Dopo la soddisfazione nel vedere una bella squadra in campo i tecnici Parcianello e Saviane prepareranno al meglio i loro ragazzi per la prossima domenica, orgogliosi nell’impegno che hanno dimostrato in campo.

RUGBY BASSANO 29   RUGBY ALPAGO 31

Vittoria al cardiopalma per la nostra prima squadra, ma più che meritata visto l’impegno e la determinazione dimostrata in campo, sopratutto nei minuti finali.

Dopo un buon inizio nel primo tempo, con segnature corali e buone giocate, un calo di concentrazione ci è costato la rimonta ed il sorpasso da parte del Bassano.
La partita è stata tutto sommato equilibrata, con gli avversari sempre lucidi nelle fasi statiche, punto di forza della formazione Bassanese. Il secondo tempo è stato gestito forse con poca lucidità dai nostri giovani, con il sorpasso dei padroni di casa bravi ancora una volta a concludere in meta azioni partite da touche o da fasi statiche. Nei minuti finali la determinazione e l’orgoglio dei nostri ragazzi però hanno permesso di recuperare la partita con due bellissime segnature, frutto del gioco collettivo e di una buone condizione fisica. Il risultato si chiude sul 29 a 31 per noi, con 4 segnature per il Bassano e 5 per noi, che conquistano quindi il punto di bonus.

RISULTATI WEEKEND 21-22 DICEMBRE

UNDER 14 ALPAGO 45 CITTADELLA 12

La pioggia smette poco prima della partenza permettendo ai ragazzi di giocare su un campo tutto sommato buono, anche se fangoso su alcune zone. Nonostante il Cittadella riesca a segnare la prima meta, l’Alpago non si lascia intimidire, alzando il ritmo e portando a tre le segnature del primo tempo. Anche il secondo tempo segue lo stesso copione, con la compagine patavina a segno nel primo minuto ed i nostri che si impongono per il resto del tempo. Sette le mete per i ragazzi del Rugby Alpago: 3 Tomas Naggi ed una a testa per Simone de Toffol, Daniele Zanon, Samuele de Lazzaro e Andrea Sagrillo. Ai pali Giacomo Canei per 5 volte. Man of the macth Cristiano Tollot

UNDER 18 ALPAGO 0 CASTELLANA 10

Sul campo allagato e fangoso di Castelfranco va in scena una partita combattuta dal primo all’ultimo minuto!la spuntano i padroni di casa che realizzano una meta con il pacchetto di mischia nel primo tempo e una meta verso il finire della partita intercettando un calcio di liberazione dei gialloverdi! Poco da dire per la prestazione, molte mischie e poco gioco dovuto per lo più alle condizioni del campo!